Cartolina a un’amica.

Estate del 1929.

In uno degli articoli precedenti abbiamo già messo in risalto le difficoltà di comunicazione che la gente comune aveva fino a pochi decenni fa. Figurarsi nel 1929. Un’epoca segnata da difficoltà e dilagante povertà, dove le persone vivevano in modo semplice accontentandosi degli effimeri piaceri che regalava la quotidianità. Ciononostante la popolazione era ancorata a sani valori che un po’ alla volta, soprattutto nella nostra società, sono andati via via scomparendo come per esempio l’amicizia.

Questa è una cartolina datata 31 luglio 1929 nella quale una ragazza di Caprile scrive a una sua amica, dovuta emigrare per lavoro, confidandole la nostalgia che prova nei suoi confronti vista la grande distanza che le separava.

Carissima,

ti mando un saluto in premura,

io sempre ti penso ma purtroppo

il grande lavoro mi fa trascurare

anche la mia più cara amica.

Ti scriverò in settimana una lunga

lettera e ti racconterò tante cose.

Ti mando queste signorine in costume

le conosci? Ti mando un mare di baci

e tante cose belle.

Sani.

Cartolina del 1929
Cartolina 31 luglio 1929.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...